Marichyasana A

Marichyasana A

Marichyasana A è una  delle posizioni sedute della Prima Serie dell’Ashtanga Vinyasa Yoga.

Vinyasa 14.  I vinyasa tra un lato e l’altro richiedono una pratica avanzata.

E’ un’asana dedicata al saggio Marichi, figlio del creatore cosmico Brahma, uno dei sette saggi Rishi, nonno di Surya, Dio del Sole.
Questa posizione, insieme a Ardha baddha Padma Pascimottanasana, Tyriam Mukha Eka Pada Pascimottanasana e Janu Shirsasana, è preparatoria per Pascimottanasana in quanto rendono i muscoli della colonna e delle gambe più elastici permettendo un allungamento adeguato per prendere i piedi in Pascimottanasana con le mani.

POSIZIONE:
Vinyasa 7: dalla posizione seduta con le gambe tese in avanti, pieghiamo la gamba destra e portiamo il tallone in linea col gluteo. Il ginocchio è sopra la caviglia.

Vinyasa 8

Andare avanti con la spalla destra ruotando verso sinistra il busto e contemporaneamente lo fletto il più possibile in avanti attivando addominali e Mula Bandha. Poi ruoto il busto verso destra piegando il gomito del braccio destro facendolo passare dietro la schiena. Senza spostare il busto, portare il braccio sinistro dietro per farlo afferrare dalla mano destra. Sto qui 5 respiri cercando di portare il mento sul ginocchio.
Vinyasa 9

Inspiro sollevo il busto e la testa senza sciogliere le braccia dietro. Espiro mani a terra.

Vinyasa 10: Inspiro sollevo gli ischi (è un vinyasa avanzato)

Vinyasa 11: Espiro Chaturanga

Vinyasa 12: Inspiro Urdhva Mukha Svanasana

Vinyasa 13: espiro Adho Mukha svanasana

Vinyasa 14: Si sala avanti e si ripete come nel vinyasa 7 il lato sinistro.

IMPORTANTE:
Rotazione interna della tibia della gamba piegata, piede che spinge sul tappetino, aiuta ad aprire l’anca verso l’esterno e portare il coccige in avanti per ruotare i rotatori esterni dell’anca.
Il retto del femore lavora in sinergia con lo Psoas flettendo l’anca e di conseguenza il busto si piega in avanti.

ASANA PREPARATORIE Anche se alcune di loro fanno parte della 2° parte della Prima serie e della seconda serie dell’ashtanga vinyasa Yoga:

Baddha Konasana
Bharadvajasana
Gomukhasana
Janu Shirsasana
Supta Konasana
Supta Padangusthasana
Upavistha Konasana
Nella Marichyasana B, la differenza è che, la gamba tesa in A è in mezzo loto in B. I dettagli di quest’asana verranno trattati in un altro articolo 😀

BENEFICI
Facilita la circolazione addominale.
Tonifica i muscoli della colonna vertebrale
Calma la mente e il cuore.
Nella Marichasana B questi benefici sono maggiori in quanto si ha il tallone che preme all’altezza dell’ombelico.
Stimola i Muladhara e Swadhishthana Chakra

CONTROINDICAZIONI

Gravi lesioni alla schiena, colonna vertebrale.
Diarrea.

Pubblicherò nuovi video,  quindi iscriviti al mio canale Youtube “ashtanga  yoga Cristina” se vuoi ricevere una notifica ogni volta che pubblico un nuovo video.

E se non lo sei già, seguimi su Instagram “Ashtangayoga_cristina” e Facebook “scuola ashtanga yoga roma sud”.

E se hai qualche suggerimento per i video futuri, o consigli sulla tua pratica, mandami un messaggio 😀