HomeSlider_2
Slider2
perHome2
"Lo Yoga ? 1% teoria e 99% pratica" Sri K. Pattabhi Jois
Ashtanga Yoga è un antico sistema di yoga che è stato insegnato da Vamana Rishi nello Yoga Korunta. Questo testo è stato impartito a Sri T. Krishnamacharya nel primi anni del 1900 dal suo guru Rama Mohan Brahmachari, e fu poi tramandata di Pattabhi Jois per tutta la durata dei suoi studi con Krishnamacharya, a partire nel 1927.
L’insegnamento dell’ashtanga Yoga parte e si diffonde in tutto il mondo nell’istituto in Mysore KPJAYI attualmente diretto da Sharath Rangaswamy.

Pratico Ashtanga Vinyasa Yoga dal 1997 e gestisco la Scuola di Astanga Yoga Roma Sud come insegnante livello avanzato con E-500 RYT. Frequento l’istituto KPJAYI in Mysore (India).

Continuo a perfezionare la pratica Ashtanga con i più grandi maestri quali Sharath, Saraswati Jois, Mark Robberds, Kino MacGregor, David Swenson, Mark Darby, Gabriele Severini, Giuliano Vecchiè, Manju Jois, David Robson.

Autrice di “7 headstands” ed. Youcanprint; e Shirsasana benefici psico-fisici ed. Om edizioni.
  • Ashtanga Yoga e Gong

    Il Gong risale a circa  6000 anni fa dai primi Sciamani dell’Età del Bronzo nelle loro cerimonie. Originario della Mesopotamia, venne utilizzato da sciamani e monaci come strumento sacro  nella  iniziazione per l’illuminazione e la meditazione. In seguito è stato utilizzato come uno strumento musicale.......

  • I sei bandha nella pratica yoga

    Si, nella pratica dello yoga abbiamo 6 bandha importanti. Sono delle chiusure energetiche che permettono di far fluire l’energia nel corpo e trattenerle all’interno del corpo Mula Bandha, significa “radice”, ed è il più sottile. E’ quello che chiude e sigilla l’energia dalla estremità inferiore......

  • BADDHA KONASANA A & B

    BADDHA KONASANA A & B Posizione che fa parte della sequenza seduta della prima serie dell’ashtanga vinyasa yoga  Vinyasa 7 Sapta Inspiro, da Adho Mukha Svanasana salto avanti, stendo le gambe avanti in Dandasana. Portare i talloni il più possibile vicino all’inguine, piegando le ginocchia. I......

  • ARDHA BADDHA PADMA PASCIMOTTANASANA

    COME FARE ARDHA BADDHA PADMA PASCIMOTTANASANA da Dandasana (per principianti) piegare il ginocchio destro, puntandolo in alto e portare il tallone più vicino al gluteo destro. Poi poggiare il ginocchio (tenendolo con la mano in modo da accompagnare il movimento) a terra in modo che......

Dove ho studiato